RAI, MUSCARELLA (UGL): “È IL MOMENTO DI UN TAVOLO DI CONFRONTO SULLA CRISI”

6 Novembre 2020

RAI, MUSCARELLA (UGL): “È IL MOMENTO DI UN TAVOLO DI CONFRONTO SULLA CRISI”

“L’ AD RAI Salini, scrivendo ieri alla commissione di vigilanza, ha gettato il sasso nello stagno sullo stato dei conti dell’azienda. Parte cospicua delle risorse da canone, infatti, sono da anni sottratte alla Rai e destinate ad altri scopi. In un periodo di crisi economica grave dovuta all’emergenza sanitaria il venir meno di un intervento del governo che sani questa anomalia mette a rischio il perimetro aziendale e lo stesso servizio pubblico radio televisivo. Da mesi il sindacato chiede di aprire un tavolo per discutere delle strategie per affrontare la crisi. Tavolo che finora non si è voluto aprire anche per evidente scarsa volontà dello stesso Salini. Deve essere però chiaro che chi governa il Paese non può sottrarsi alle proprie responsabilità. Nessun servizio pubblico può essere realizzato senza le risorse che gli sono indispensabili”.

Così in una nota il segretario nazionale UGL Comunicazioni, Salvatore Muscarella.